p
La Gioconda di Alfredo Anzelini

» Eventi «


CAMERA EXPO in STUDIO GUERRA

Letteratura, visioni, suoni 

A cura di Matias Guerra e Giovanni Andrea Semerano 

Dal 3 giugno al 30 giugno 2015

 

Camera Expo in Studio Guerra

 

Mercoledì 3 giugno

19.00 Inaugurazione mostra e presentazione del libro

MISIRIZZI

di Wolfgang Natlacen

(Collana Fedra)

 

e presentazione del video


SIC TRANSIT GLORIA MUNDI

di Wolfgang Natlacen

 

.

 

Giovedì 11 giugno

19.00-22.00 Presentazione del video

Rigurgiti - Schegge

di Ciprì e Maresco

 

 

Venerdì 12 giugno

19.00 Presentazione del libro

A capo della congiura, il tempo

di Raoul Precht

(Collana Calliope)

 .

 

Sabato 13 giugno

19.00 Presentazione del libro

Piedra – Y cruda (Pietra – e cruda)

di Miguel Angel Cuevas

traduzione di Giovanni Miraglia

(Collana Calliope) 

.

 

Giovedì 18 giugno

19.00-22.00 Presentazione del video

CODA

di Fulvio ‘Luis’ Baglivi

 .

 

Sabato 20 giugno

19.00 Presentazione del libro

DIVAN DI GHALIB

di Nachoem M. Wijnberg

traduzione di Pierluigi Lanfranchi

con la collaborazione di Emilie van Opstall

(Collana Metra)

. 

 

Giovedì 25 giugno

19.00 Inaugurazione mostra

LA ZATTERA

di Luigi Francini

.

 

Sabato 27 giugno

19.00 Presentazione del libro

SENZA ILLUSIONI – UN INVIATO RACCONTA

di Giancarlo Rossi

(Collana Cassandra)

.

 

Lunedì 29 giugno

In collaborazione con O’

19.00 Presentazione del libro

POLVERI SONORE

di Agostino Di Scipio

(Collana Argento)

e

MODI DI INTERFERENZA / 3

sistema di feedback audio con chitarre elettriche e amplificatori collegati mediante computer
2007

di Agostino Di Scipio


performance con A. Di Scipio, M. Guerra, S. Petracca


O’

Via Pastrengo 12. Milano

www.on-o.org

.

 

Martedì 30 giugno

19.00-22.00 Presentazione dei video

 

L’home à l’écoute du silence 1998

L’étreinte 2003

di Robert Cahen

 

 

Nell’ambito della rassegna ci saranno eventi fuori programma a sorpresa.

 

STUDIO MATIAS GUERRA

Via Pastrengo 13

Milano

t. 3358269887

www.matiasguerra.org

www.lacameraverde.com

 

info@lacameraverde.com

mat@lacameraverde.com


CAMERA EXPO in STUDIO GUERRA è una Rassegna d'Arte e Cultura che cerca un luogo dell'Espressione, in una città che, oggi, si vede magniloquentemente presa dagli effetti speciali di una Expo che sotterra piaceri e movimenti capaci di imprimere un pensiero a quel che si fa. La Camera Verde insieme allo Studio Guerra, allora, provano a costruire un calendario di giorni capaci di attraversare una stanza, o meglio due stanze. Quella di Roma situata da 15 anni in via Giovanni Miani 20, e quella di Milano che da due anni apre la sua saracinesca in via Pastrengo 13. Proviamo a mettere in relazione persone, idee, libri, opere, suoni... partendo da un'idea di formazione essenziale: creare esperienza con l'impegno artistico e umano.

Senza un preciso impegno che affronti, professionalmente e responsabilmente, il campo delle forme, la ricerca rimane fine a se stessa, votata a un vuoto che oramai come una trivellatrice scava senza cercare e trovare nulla.

Senza memoria, capacità di pensiero, senza lo studio e l'impegno, senza la responsabilità votata, non all'affermazione del proprio io o della propria particolare bravura, è difficile oggi, risalire la corrente, si finisce tutti dentro un fiume assente. Proviamo almeno in questo tempo assurdo, a costruire piccole dighe, capaci di resistere ai mulinelli e alla forza d'impatto della corrente che spinge tutto e tutti verso la solita inconcludente apparenza, dove anche gli artisti, i musicisti, i letterati, eccetera, finiscono per rubare un movimento che non dovrebbe essere il loro. 

La Camera Verde e lo Studio Guerra nel mese di Giugno e di ottobre 2015, provano da dentro una Stanza di Milano, a generare qualcosa capace di dare e fare tempo.
Buona Visione.

 

Camera Expo in Studio Guerra

 

 

 

"Creare non significa deformare o inventare persone e cose. Vuol dire stringere fra persone e cose che esistono, così come esistono, rapporti nuovi." (Robert Bresson, Note dal Cinematografo, ed. Marsilio)

 

greta

 

 


 

Edizioni

.

In evidenza

.
.

JEAN-LUC GODARD
Théoricien des images

di Nicole Brenez

(Collana Il Cinematografo)
 
.

PERDUTA COMODITA’ DEL MONDO

di Nanni Cagnone

(Collana Metra)

.

POLVERI SONORE
Una prospettiva ecosistemica della composizione

di Agostino Di Scipio

(Collana Argento)

.

MISIRIZZI

di Wolfgang Natlacen

(Collana Fedra)

.

TRILOGIE ANTIHEGELIANE

di Laura Marino

(Collana Calliope)

.

IO SONO

di Andrea Pacioni

(Collana Il Fotogramma d’Argento)

.

SCHUHLIN

di Carl Sternheim

A cura di Raoul Precht

Con le foto di Peter Dimpflmeier

(Collana Calliope)

.

DIVAN DI GHALIB

di Nachoem M. Wijnberg

Traduzione di Pierluigi Lanfranchi

Introduzione di Alessandra Palmigiano

(Collana Metra)

.

SENZA ILLUSIONI
Un inviato racconta

di Giancarlo Rossi

(Collana Cassandra)

.

PIEDRA – Y CRUDA
(Pietra – e cruda)

di Miguel Angel Cuevas

Traduzione di Giovanni Miraglia

(Collana Calliope)

.

PIOMBO FUSO

di Matias Guerra

(Collana Fedra)

...


Tutti i libri del Centro Culturale si possono richiedere presso

email

 

I cerchi bianchi di A. Semerano

La Camera Verde

via G. Miani 20, 20a, 20b
00154 Roma
cerchi bianchi

 

 

questa sorda sirena,
e finalmente il suono della fine

(è già finita,
non resta che finire)

questa sera serena,
che mente fino all’ultimo sospiro

(è già spirata,
basta respirarla)

[questa selva silente,
che finalmente è solo una maceria

(che non riguarda,
se non si guarda più)]


Giuliano Mesa
(Quattro quaderni improvvisi 1995-1998)