La Gioconda di Alfredo Anzelini

La Camera Verde 2017

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 


 

"Creare non significa deformare o inventare persone e cose. Vuol dire stringere fra persone e cose che esistono, così come esistono, rapporti nuovi." (Robert Bresson, Note dal Cinematografo, ed. Marsilio)

 

greta

 

 

 

Edizioni

.

In evidenza

.
.

LA SCRITTURA MUSICALE NELL'ETA' DEL COMPUTER

di Massimiliano Viel

(Collana Cassandra)

.

JEAN-LUC GODARD
Théoricien des images

di Nicole Brenez

(Collana Il Cinematografo)
 
.

PERDUTA COMODITA’ DEL MONDO

di Nanni Cagnone

(Collana Metra)

.

POLVERI SONORE
Una prospettiva ecosistemica della composizione

di Agostino Di Scipio

(Collana Argento)

.

MISIRIZZI

di Wolfgang Natlacen

(Collana Fedra)

.

TRILOGIE ANTIHEGELIANE

di Laura Marino

(Collana Calliope)

.

IO SONO

di Andrea Pacioni

(Collana Il Fotogramma d’Argento)

.

SCHUHLIN

di Carl Sternheim

A cura di Raoul Precht

Con le foto di Peter Dimpflmeier

(Collana Calliope)

.

DIVAN DI GHALIB

di Nachoem M. Wijnberg

Traduzione di Pierluigi Lanfranchi

Introduzione di Alessandra Palmigiano

(Collana Metra)

.

SENZA ILLUSIONI
Un inviato racconta

di Giancarlo Rossi

(Collana Cassandra)

.

PIEDRA – Y CRUDA
(Pietra – e cruda)

di Miguel Angel Cuevas

Traduzione di Giovanni Miraglia

(Collana Calliope)

.

PIOMBO FUSO

di Matias Guerra

(Collana Fedra)

...


Tutti i libri del Centro Culturale si possono richiedere presso

email

 

I cerchi bianchi di A. Semerano

La Camera Verde

via G. Miani 20, 20a, 20b
00154 Roma
cerchi bianchi

 

 

questa sorda sirena,
e finalmente il suono della fine

(è già finita,
non resta che finire)

questa sera serena,
che mente fino all’ultimo sospiro

(è già spirata,
basta respirarla)

[questa selva silente,
che finalmente è solo una maceria

(che non riguarda,
se non si guarda più)]


Giuliano Mesa
(Quattro quaderni improvvisi 1995-1998)